I FIGLI DI SEPARATI – FRANCESCA CENCI A PIANETA BIMBO

1778FAB2-C31E-411B-97A5-37D598C6415A

Sono sempre felice di tornare a Pianeta Bimbo, il programma condotto dalla splendida Loretta Gregori. Sono affezionata al suo salotto perché è stato il primo format in assoluto in cui sono stata ospitata, nel 2015, ormai due anni fa, non appena era uscito “Due cuori e una famiglia”, il primo libro.

Diciamo che tutta la mia avventura mediatica partì proprio da lì, quindi ho un ricordo dolce e positivo, oltre che carico di vibrazioni particolarmente positive.

Questa volta sono stata invitata per parlare di figli di separati, per capire come comportarsi e quali accortezze avere in questa circostanza. E’ un capitolo del mio ultimo libro AMARE DA MORIRE.

PER VEDERE L’INTERA PUNTATA CLICCATE QUI

 

caso seriate: francesca cenci ospite da Marco Oliva

IMG_2322

Abbiamo parlato ancora del caso di Gianna del Gaudio, la professoressa sgozzata ad agosto nella sua villetta nel programma di cronaca nera condotto da Marco Oliva, nel canale 10 del digitale terrestre e 511 sky.

Abbiamo parlato degli ultimi aggiornamento del caso e di tutte le stravaganze che continuano a caratterizzare il comportamento del marito, felice all’idea di tornare nella casa in cui è stata uccisa la moglie e dei suoi dialoghi “con il suo fantasma”.

Abbiamo analizzato nel profondo la personalità di Antonio Tizzani.

 

francesca cenci ambasciatrice del messaggio “torino donna”

IMG_1825

Sono stata davvero felice e onorata di essere stata nominata ambasciatrice del messaggio “Torino Donna”. Il 5 marzo più di 15000 persone in piazza San Carlo a Torino per JUST THE WOMAN I AM. la giornata era interamente dedicata alle donne, alla difesa dei loro diritti e alla ricerca contro il cancro.

E’ stato davvero emozionante vedere così tanta bella gente riunita per uno scopo benefico.

Se cliccate QUI trovate la mia intervista.

E’ stata una giornata davvero incredibile.

Devo ringraziare lo staff di Torino donna, le testimonial Giusy Versace, Silvia Salis e Carlotta Castagneris, il Cus Torino, l’Università di Torino e soprattutto la Sindaca Chiara Appendino.