SOS: FERMATE LE FASHION BLOGGER, PARLANO ANCHE DI DEPRESSIONE

 Sono una psicologa e di lavoro faccio la psicoterapeuta.

Mi avete mai sentito parlare di out look, di colori per la primavera o di tendenze make-up per l’inverno? Ho mai scritto post sui nuovi bikini o sulla ricostruzione delle unghie? Ho mai pubblicato nel mio blog un pezzo sui sandali più trendy?

 

No. Perché? Ovvio. Scontato. Neanche da spiegare, direte voi “non è il tuo lavoro, non ti compete”. Esattamente , non mi compete. E soprattutto non ne sarei capace. Scriverei sciocchezze.

Continua a leggere

UN ANNO DA MEDIANO

bambini-che-si-abbracciano

” Tu che cosa sei? ” si chiedono i bimbi tra loro quando si incontrano al parco con altri che non frequentano la stessa scuola. Io la prima volta che ho sentito questa domanda ho teso le orecchie e mi sono chiesta cosa volessero dire. Subito credo di aver pensato “Che strano quel bimbo, chissà a cosa si riferiva”… E in quei nano secondi che ci separavano dal responso mi si sono delineate svariate e stravaganti ipotesi mentali di risposte. Ovviamente tutte sbagliate. Tutte fuori luogo. E anche di molto…Del tipo: sono un bambino come te. Sono un fratello maggiore. Sono un abitante di questa città…

Continua a leggere

LE BABY VACANZE: COME SOPRAVVIVERE ALLE VACANZE CON I BIMBI

bimbi-al-mare

Le valige da fare, la meta da scegliere, 24 ore su 24 a stretto contatto con i figli. Dieci consigli per fare in modo che le vacanze con i figli siano davvero tali.

Oggi vi presento questo post, anche se con un po’ di ritardo, perché questo vademecum è già stato pubblicato su diverse testate, che potete trovare cliccando qui, e ne ho anche parlato durante un’intervista a radio InBlu, che potete ascoltare sempre in “rassegna stampa”.

Continua a leggere

COME GESTIRE CAPRICCI E COMPORTAMENTI RIBELLI

broncio-bambina

Alcuni giorni fa ho ricevuto una mail di una mamma di un bimbo di 3 anni, che mi raccontava di vivere un momento particolarmente difficile a causa degli atteggiamenti disubbidienti di suo figlio. Prendo spunto da questa storia per scrivere questo post, dato che magari è un problema che riguarda tanti di voi.

Continua a leggere

“baby Blog”: Francesca Cenci inaugura la nuova rubrica di “pianeta bimbo” a telecolor

Un piccolo successo per questo blogghettino: dopo essere stati ospiti alla trasmissione di Loretta Gregori “Pianeta bimbo”, in onda su Telecolor, abbiamo registrato qualche breve trance di semplici consigli rivolti alle mamme e i papà.

La rubrica prende il nome di “baby blog” e oggi vorrei farvi vedere la prima che è andata in onda: “IL PAPà MAMMO”.

Buona visione!

Quando il matrimonio diventa un’ossessione

Wedding Party Throwing Rice at Newlyweds

È innegabile che la nostra società sia cambiata. Modernizzata. Evoluta. Chi dice migliorata. Chi dice peggiorata. In ogni caso, modificata. E con essa gli usi e i costumi, le abitudini e i rituali. È un dato di fatto che negli ultimi anni ci sia stato un calo dei matrimoni, in alcuni casi posticipati a un età più matura, in altri casa sostituiti dalle convivenze. Secondo l’ISTAT nel 2011 sono stati celebrati 204.830 matrimoni, 12.870 in meno rispetto al 2010 e la tendenza alla diminuzione si è accentuata negli ultimi quattro anni (-4,5%). L’età media del matrimonio è salita ed è anche aumentato il numero delle coppie di fatto, senza contare quelli che decidono per svariati motivi di restare con mamma e papà anche da adulti.

Continua a leggere

Francesca Cenci presenta “Due cuori e una famiglia” a PIANETA BIMBO su Telecolor

PIANETA BIMBO - con Loretta Gregori a Telecolor

Qualche giorno fa sono stata invitata, insieme al mio libro, in un programma di Telecolor davvero interessante , condotto da Loretta Gregori, una giornalista di bell’aspetto e molto capace. Mi ha fatto accomodare nel suo salotto virtuale, perfettamente riprodotto all’interno dello studio televisivo e col suo fare caldo e accogliente, mi ha fatto subito sentire a casa. Mi sono sentita come un’ospite particolarmente gradito a una cena di una famiglia Napoletana, quando ti vengono servite mille leccornie e secondo loro non mangi mai abbastanza. Come quando non fai in tempo a varcare la soglia di un ristorante raffinato, che qualcuno sbucato dal nulla, in men che non si dica, ti ha già tolto il cappotto.

Continua a leggere